Descrizione Progetto

PIANIFICAZIONE & COMPLIANCE

Analizziamo e pianifichiamo i processi aziendali al fine di verificarne ed eventualmente adeguarne la conformità rispetto alla normativa doganale vigente.

Perchè è necessaria una efficace Compliance doganale.

Nel paragrafo seguente alcune righe di introduzione alle motivazioni che, a livello globale, hanno spinto istituzioni doganali, governi ed aziende a definire sistemi regolatori atti a contrastare i gravi pericoli del mondo contemporaneo globalizzato, dal terrorismo, alle guerre, alle frodi merceologiche e fiscali, tratte dal documento “Code of Export Compliance” (2018) del The European Institute for Export Compliance (EIFEC).

*******

Il mercato globale, caratterizzato da politiche di commercio internazionale complesse ed asimmetriche, richiede aziende capaci di intercettare le opportunità normative per affrontare con successo una competizione sana e leale.

Negli ultimi 40 anni una lunga storia di malaffare e di eccessi governativi ha portato a diverse reazioni legali, pubbliche e politiche.

La risposta a queste cattive condotte ha comportato sanzioni legali, nuove pratiche di governance, standard di conformità più rigidi e, in termini più generali, una trasformazione culturale generale. Tutto ciò ha profondamente influenzato il modo in cui le organizzazioni fanno i loro affari, spingendole a creare o rafforzare adeguati programmi di gestione del rischio di esportazione.

I governi dell’UE si affidano alla dovuta diligenza qualificata degli esportatori per contribuire a garantire sicurezza e rispetto delle leggi, ma in questo mondo integrato globale un’efficace Customs compliance, richiede cooperazione e armonizzazione sia a livello europeo che a livello internazionale.

Sono aumentati gli allarmi relativi alla potenziale “distrazione” dei prodotti a duplice uso (vale a dire quei prodotti che hanno un’applicazione commerciale ma possono anche essere di uso militare, di distruzione di massa o di terrorismo), mentre sono aumentate le sanzioni e le violazioni degli embarghi le aree a rischio di Export mettono così a repentaglio la sicurezza sia delle singole nazioni che dell’intera umanità.

Senza un’adeguata Due Diligence, tutte queste minacce alla pace e alla sicurezza possono trasformarsi in realtà,  da parte di chi aggira le normative anti-riciclaggio (LMA) e quelle contro il finanziamento del terrorismo (CFT).

Tutti questi rischi possono essere prevenuti con la massima efficacia solo attraverso forti partnership e cooperazioni nel settore pubblico / privato.

Alla Customs compliance va abbinata necessariamente una corretta pianificazione doganale. Questa attività consiste nell’analisi strategica sui flussi internazionali e sui sistemi normativi ed è volta all’eliminazione delle inefficienze logistico/doganali ed alla riduzione dei costi sostenuti dall’impresa. Il consulente doganale e di commercio internazionale si pone quale anello fondamentale della supply chain per prevenire le criticità cui l’operatore può andare incontro.

CONTATTACI